Bonus pubblicità: entro il 22 ottobre il decreto con tutti i dettagli

11 Ottobre 2017

È atteso in tempi brevi il Dpcm con cui si darà completa attuazione all’avvio del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari. Il termine previsto per la pubblicazione di tutti i dettagli del bonus fiscale è il 22 ottobre ma, secondo il quotidiano Il Sole24Ore, il decreto potrebbe essere ultimato anche prima della data prevista.

Quella del credito d’imposta sugli investimenti in pubblicità è una misura che il settore dell’editoria attende con molto interesse e che potrebbe contribuire ad un incremento sostanziale degli investimenti pubblicitari durante gli ultimi mesi dell’anno con l’obiettivo di ottenere crediti di imposta del 75% o del 90%.

Ricapitolando in sintesi le caratteristiche della misura, il bonus sarà calcolato come differenza con l’ammontare degli investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente e sempre che quelli dell’anno oggetto di agevolazione siano almeno superiori dell’1% rispetto a quelli dell’anno prima. Gli investimenti incrementali agevolabili durante il primo anno di operatività della norma saranno quelli effettuati nel periodo tra la data di entrata in vigore della disposizione (24 giugno 2017) e il 31 dicembre 2017.

Il contributo previsto sarà un sconto fiscale pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. Per le microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative il credito d’imposta sarà ancora più conveniente. Infatti, per questi soggetti la misura sarà pari al 90%, fermo restando i requisiti elencati in precedenza (investimenti superiori a quelli precedenti e calcolo sul differenziale).

L’agevolazione si applicherà agli investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.