Vuoi promuovere la tua attività nei mercati extra UE? Scopri i finanziamenti disponibili

Fair 27 Settembre 2017

Tra gli strumenti a sostegno della crescita all’estero delle piccole e medie imprese italiane ci sono i finanziamenti agevolati destinati a favorire la partecipazione delle PMI a fiere e mostre in Paesi e mercati extra UE. Nel primo semestre del 2017 vi è stato un forte aumento delle richieste, più del doppio rispetto alle domande presentate nel corso del 2016.

I finanziamenti agevolati disponibili coprono fino al 100% delle spese per aprire uffici, show room, negozi e corner e realizzare attività promozionali in Paesi extra UE. Un vero e proprio trampolino di lancio per le aziende interessate all’ingresso in nuovi mercati, che permette di coprire la totalità dei costi della struttura commerciale, per un periodo di 24 mesi, fino a un massimo di 2,5 milioni di euro.

Tra i punti di forza dello strumento troviamo una grande varietà di spese ammesse: per i primi 2 anni di attività della nuova struttura commerciale, l’impresa può contare su risorse certe per le spese di funzionamento (locali, allestimento, personale, ecc), per le attività promozionali (partecipazione a fiere/mostre a carattere internazionale, incoming di buyer in Italia, ecc), per la formazione e le consulenze e, in parte, per le spese generali. Il finanziamento è accessibile attraverso una serie di erogazioni, fino ad un massimo del 70% dell’importo totale e permette, inoltre, all’impresa di coprire le spese man mano che si presentano e di non trovarsi a corto di liquidità.

Nei 24 mesi di realizzazione del programma di inserimento commerciale, l’impresa deve preoccuparsi solo di rimborsare gli interessi del finanziamento in quanto è prevista una fase di preammortamento di due anni prima dell’avvio del rimborso della quota capitale, suddiviso su un periodo di sei anni.

I vantaggi riguardano anche il tasso di finanziamento, pari a ZERO, e le garanzie, che possono essere ridotte in funzione della valutazione dell’impresa e scendere fino al 20% del finanziamento.

Sono ammessi a finanziamento tutti i mercati esterni all’UE , con la sola condizione che il programma di inserimento commerciale si concentri su un solo Paese di destinazione e preveda un massimo due Paesi di proiezione situati nella stessa area geografica dove sostenere esclusivamente spese promozionali.

Contattaci allo 0382 34282 per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento.