Lombardia: avviso unico cultura 2018

28 marzo 2018

Regione Lombardia, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, sostiene progetti e iniziative finalizzati alla promozione educativa e culturale, alla valorizzazione delle biblioteche e degli archivi storici, alla valorizzazione dei musei, alla catalogazione del patrimonio culturale, alla promozione delle attività cinematografiche e audiovisive, della musica e della danza, del teatro, alla salvaguardia e alla valorizzazione della lingua lombarda e del patrimonio culturale immateriale.

L’Avviso Unico Cultura 2018 definisce le modalità e i termini di presentazione dei progetti, i requisiti di partecipazione, le modalità di erogazione dei contributi e di rendicontazione dei vari ambiti di intervento.

I destinatari dei contributi sono:

  • Enti locali singoli o associati, enti e istituzioni ecclesiastiche, altri enti pubblici, enti ed associazioni ai quali partecipino enti locali, soggetti privati aventi la disponibilità dei beni culturali;
  • Enti, associazioni e fondazioni, e altri soggetti che operino in ambito culturale senza fine di lucro;
  • Imprese del settore culturale, creativo e dello spettacolo;
  • Istituzioni culturali di interesse regionale, nonché università, istituti scolastici, centri di ricerca, accademie, conservatori e istituzioni culturali di interesse nazionale con sede nella Regione.

Per il 2018 le risorse finanziarie regionali ammontano complessivamente a € 4.657.000 salvo eventuali successive integrazioni di risorse stanziate sul bilancio degli esercizi finanziari 2018 e 2019, suddivise in 11 ambiti di intervento. Per le caratteristiche specifiche di ogni ambito si rimanda ai link riportati di seguito:

A sostegno dei progetti, avviati e realizzati nel 2018, è prevista la concessione di un contributo a fondo perduto, in misura variabile a seconda delle linee di intervento.

Le domande devono essere presentate a Regione Lombardia in via telematica a partire dal giorno 8 marzo 2018 al giorno 19 aprile 2018.