Lombardia: rifinanziato il bando Al Via

sviluppo credito 27 giugno 2018

La Regione Lombardia ha disposto il rifinanziamento della misura Al Via dedicata a sostenere gli investimenti delle piccole e medie imprese. Lo stanziamento prevede altri 52 milioni di euro per finanziare nuovi progetti.

Il bando si articola in due linee:

  • sviluppo aziendale per programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, e
  • rilancio aree produttive, per interventi finalizzati alla riqualificazione e/o riconversione di aree produttive, compreso l’acquisto di immobili.

Sono ammissibili al contributo le seguenti tipologie di spesa:

  • macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
  • sistemi gestionali integrati (software & hardware);
  • acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
  • opere murarie, opere di bonifica, impiantistica solo se funzionali all’installazione dei macchinari o al progetto di rilancio e costi assimilati, anche finalizzati all’introduzione di criteri di ingegneria antisismica;
  • proprietà/diritto di superficie in relazione ad immobili destinati all’esercizio dell’impresa (solo per Linea rilancio aree produttive).

La misura si compone di strumenti agevolativi misti:

Finanziamento a medio lungo termine:

  • Importo minimo € 50.000 e massimo € 2.850.000;
  • Copertura fino al 95% delle spese ammesse;
  • Durata di minimo 3 anni e massimo 6 anni, incluso l’eventuale preammortamento;
  • Modalità di erogazione dal 20% fino al 70% del finanziamento concesso alla sottoscrizione del contratto di finanziamento.

Garanzia:

  • Garanzia regionale a costo zero che potrà coprire fino al 70% dell’importo di ogni singolo finanziamento.

Contributo a fondo perduto:

  • Linea sviluppo aziendale: fino al 10%delle spese ammissibili – 15% nel caso di premialità (programmi di riconversione ‘area Expo’, investimenti incentivanti in modelli di Manifattura 4.0, capacità aggregativa, certificazione ambientale).
    Linea Rilancio Aree produttive: fino al 15% delle spese ammissibili (compresa Area Expo).

L’incentivo è cumulabile con iper e superammortamento.