Nuove imprese a tasso ZERO: disponibili 190 milioni di euro

bandi in apertura pc studiare studio bandi regione lombardia 29 Marzo 2017

Nuove imprese a tasso ZERO è uno strumento che permette di ottenere finanziamenti a tasso zero, fino al 75% degli investimenti, per avviare una micro o piccola impresa condotta da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne.

Dall’apertura dello sportello per la presentazione delle domande, il 13 gennaio 2016, Nuove imprese a tasso ZERO ha già permesso di finanziare 171 progetti, impegnato oltre 42 milioni di euro di agevolazioni, sostenuto investimenti per 65 milioni e creato circa 1.000 nuovi posti di lavoro.

Ad oggi sono 190 milioni di euro le risorse ancora disponibili per iniziative imprenditoriali in tutta Italia. Sono stati previsti, inoltre, altri 47,5 milioni a favore della misura per garantire la continuità dei finanziamenti anche nell’anno 2018.

Nello specifico, i finanziamenti coprono fino al 75% delle spese sostenute, entro un tetto massimo di 1,5 milioni investiti, e sono concessi a tasso zero per un periodo di otto anni.

I costi ammissibili sono i seguenti:

  • suolo aziendale, fabbricati e opere murarie, comprese le ristrutturazioni;
  • macchinari, impianti e attrezzature;
  • programmi e servizi informatici;
  • brevetti, licenze e marchi;
  • formazione specialistica dei soci e dei dipendenti;
  • consulenze specialistiche, studi di fattibilità economico- finanziari, progettazione e direzione lavori, impatto ambientale.