PSR Veneto: al via le domande di premio per l’insediamento di giovani agricoltori

25 Febbraio 2021

La Regione Veneto mette a disposizione contributi per favorire l’ingresso di giovani qualificati nel settore agricolo, attraverso il Premio per giovani agricoltori.

Possono beneficiare del finanziamento imprenditori con un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, in possesso di conoscenze e competenze professionali adeguate.

Inoltre l’ammissibilità dovrà essere dimostrabile attraverso una delle seguenti modalità:

  • titolo di studio attinente le materie agrarie conseguito in Italia;
  • iscrizione all’ordine dei dottori agronomi e dottori forestali, al collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati, al collegio degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati;
  • attestato di frequenza di un corso di formazione (150 ore) riconosciuto a livello regionale per acquisire competenze specifiche per la gestione di un’impresa agricola e le pratiche agricole rispettose dell’ambiente.

L’insediamento del giovane agricoltore deve avvenire tra i 24 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda e l’8 marzo 2021.Sono esclusi i soggetti che nei 24 mesi precedenti alla data di presentazione della domanda sono soci in una società agricola.

L’impresa, nella quale opererà il beneficiario, dovrà rispettare le seguenti caratteristiche:

  • essere iscritta al Registro delle imprese nella sezione del Settore primario;
  • con dimensione aziendale pari almeno a 12.000 euro di Produzione Standard totale in zona montana ed almeno 15.000 euro di Produzione Standard in altre zone;
  • con insediamento per la prima volta di un giovane agricoltore, in proprietà o in locazione in qualità di titolare, socio di una società di persone o socio amministratore di una società di capitale;
  • cui insediatore o soci non abbiano beneficiato del premio insediamento nella programmazione 2014-2020 o in quella 2007-2013.

Non è permesso il subentro nella conduzione dell’azienda agricola prima amministrata da genitori/coniugi/parenti, o nata da scissione di quest’ultima

Attività e spese ammissibili

L’intervento prevede l’insediamento in attività agricola, con ruolo imprenditoriale di giovani agricoltori al fine di favorire il ricambio generazionale in agricoltura.

L’agevolazione prevede un premio pari a € 40.000 a fronte del raggiungimento degli obiettivi indicati nel piano aziendale presentato in fase di domanda. Il contributo viene erogato in due rate:

  • 80% dopo la pubblicazione del decreto di concessione della Regione Veneto;
  • 20% dopo l’attuazione del Piano aziendale.

La presentazione delle domande dovrà essere effettuata entro l’8 maggio 2021.