Voucher digitalizzazione: da settembre le erogazioni

4 aprile 2018

Il Mise ha, recentemente, pubblicato il Decreto che fissa la data a partire dalla quale è possibile presentare la richiesta di erogazione del Voucher da parte delle imprese assegnatarie delle agevolazioni.

Le imprese iscritte nel provvedimento cumulativo di prenotazione possono presentare le richieste di erogazione a partire dal 14 settembre 2018. In particolare le imprese che non presentano la richiesta di erogazione delle agevolazioni entro 90 giorni dalla scadenza del termine dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato decadono dalle agevolazioni e le relative risorse finanziarie rientrano nella disponibilità del Ministero. L’elenco delle imprese alle quali risulta assegnabile il Voucher per la digitalizzazione delle PMI è disponibile online ed è consultabile per regione.

Nell’elenco non è indicato l’importo del Voucher concedibile, in quanto il Ministero, considerato che il riparto delle risorse oggi disponibili tra le oltre 90.000 domande presentate condurrebbe all’assegnazione di un’agevolazione sensibilmente inferiore a quella richiesta dalla singola impresa, sta verificando la possibilità di integrare la copertura finanziaria dell’intervento.
In ogni caso, dal 15 marzo 2018 le imprese possono cominciare ad effettuare le spese programmate nei progetti di digitalizzazione e di ammodernamento tecnologico presentati.

Con un successivo decreto si provvederà a pubblicare l’elenco delle imprese per le quali le previste verifiche sulle dichiarazioni rilasciate all’atto della domanda si saranno concluse positivamente e a indicare l’importo del Voucher assegnato a ciascuna impresa, determinato sulla base delle risorse finanziarie che sarà stato possibile destinare complessivamente all’intervento.