img img img img

Aiuti di Stato per il turismo

aiuti di Stato per il turismo

Aiuti di Stato per il turismo

Aiuti di Stato per il turismo per 1 miliardo e 78 milioni di euro. La somma, approvata in Commissione Europea, è stanziata dall’Italia, per sostenere la ripresa delle imprese del settore compromesse dalla crisi pandemica, supporto previsto nel PNRR. Tale importo includerà crediti d’imposta e contributi a fondo perduto così distribuiti:

  • superbonus hotel;
  • tax credit per le agenzie di viaggio;
  • tax credit per le strutture ricettive e le spa.

Due i bandi del PNRR per il settore turistico che saranno finanziati:

  • il superbonus alberghi 2022, un mix tra finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto che include tra i beneficiari anche operatori fieristici, stabilimenti balneari e termali, porti turistici e parchi a tema;
  • il bonus digitalizzazione agenzie di viaggio, cui sono destinati 98 milioni di euro, misura gestita da Invitalia come credito d’imposta, per la digitalizzazione delle attività di agenzie di viaggio e tour operator.

Per quanto riguarda il tax credit, fa riferimento il cosiddetto “decreto Agosto”, in cui si eleva al 65% il credito d’imposta per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture turistico ricettive, inclusi agriturismi e terme. Si tratta di 380 milioni di ero di cui beneficeranno oltre duemila imprese.

Segui le news di Villani & Partners per gli aggiornamenti.