img img img img

BANDI PNRR: 600 MILIONI A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

BANDI PNRR: 600 MILIONI A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

Grazie ai fondi del PNRR, sono stati destinati 600 milioni per la realizzazione di “progetti faro” di economia circolare promossi dalle imprese.

Il 60% delle risorse messe a disposizione sarà destinato alle Regioni del Centro sud.

Possono partecipare le imprese piccole e grandi che esercitano prevalentemente le attività di beni e servizi e quelle di trasporto. È prevista la concessione di un contributo a fondo perduto fino al 35 % dei costi ammissibili, con una maggiorazione del 20% per le piccole imprese e del 10% per le medie imprese.

Il bando finanzia:

  • l’ ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche d. RAEE;
  • l’ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti in carta e cartone;
  • la realizzazione di nuovi impianti per il riciclo dei rifiuti plastici (attraverso riciclo meccanico, chimico, “Plastic Hubs”), compresi i rifiuti di plastica in mare cd. “Marine litter”;
  • l’infrastrutturazione della raccolta delle frazioni di tessili pre-consumo e post consumo, ammodernamento dell’impiantistica e realizzazione di nuovi impianti di riciclo delle frazioni tessili in ottica sistemica cd. “Textile Hubs”.

Rientrano fra le spese ammesse l’acquisto di impianti e macchinari nuovi, l’acquisto del suolo, le opere murarie, i programmi informatici e i brevetti, le consulenze.

Le domande potranno essere presentate entro il 15 febbraio 2022.