img img img img

Bando per lo sviluppo di Reti di imprese e/o club di prodotto dell’area Comelico

Bando per lo sviluppo di Reti di imprese e/o club di prodotto dell’area Comelico

La misura intende sostenere l’avvio, sviluppo e consolidamento di “club di prodotto” nella forma di Reti di imprese per favorire lo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi servizi durante tutto l’arco dell’anno con particolare riferimento al cicloturismo e all’escursionismo.

BENEFICIARI

Sono ammesse al sostegno le Reti composte da almeno 9 (nove) micro, piccole e medie imprese (PMI), indipendentemente dalla loro forma giuridica.

SPESE AMMESSE

Sono ammissibili le spese relative alle seguenti tipologie:

  • spese di consulenza per analisi di mercato, individuazioni di nicchie e segmenti della domanda, attività di benchmark con buone prassi, individuazione di strumenti innovativi, finalizzate all’ideazione di club di prodotto, nella misura massima del 3%  della spesa ammissibile;
  • spese per costituzione/aggiornamento della Rete, nella misura massima di 5.000,00 euro;
  • spese per l’acquisto di beni mobili e servizi funzionali alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese;
  • spese di assistenza tecnico-specialistica – intesa quale assistenza strategica ed operativa alle attività del club di prodotto e ai retisti – prestata da soggetti esterni alla Rete per lo sviluppo e il coordinamento operativo del progetto di Rete nella misura massima del 20% della spesa ammissibile;
  • spese per la promozione e la commercializzazione del prodotto turistico oggetto della richiesta di sostegno (ad esempio: sito web, brochures, promozione on line, social networks, fiere, ecc.) nella misura massima del 30%  della spesa ammissibile;
  • spese per la formazione dei titolari delle imprese aderenti alla Rete e/o del personale dipendente delle stesse imprese, purché impiegato nelle attività di progetto della Rete, nella misura massima del 5% della spesa ammissibile;
  • spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi (Confidi), purché relative alla fideiussione di cui all’articolo 15;
  • spese per interventi edilizi e di impiantistica finalizzati alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese massimo 25% della spesa ammissibile;
  • Spese per opere di riqualificazione ambientale, salvo quelle necessarie per adeguamenti normativi e comunque finalizzate alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese massimo 15% della spesa ammissibile;
  • spese di progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi edilizi e di impiantistica, entro il limite massimo di euro 3.000,00 e solo per la parte relativa al compenso del professionista.

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione è concessa nella forma di contributo a fondo perduto pari al 50% delle spesa sostenuta e pagata per la realizzazione del progetto. Il sostegno è concesso:

– nel limite massimo di euro 200.000 corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari o superiore ad euro 400.000.

– nel limite minimo di euro 30.000 corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari ad euro 60.000.

SCADENZA

Le domande potranno essere presentate dal 28 maggio al 28 agosto 2019.