Credito Adesso Evolution: riaperto lo sportello per finanziamenti alla liquidità

Credito Adesso Evolution è la linea di finanziamento di Regione Lombardia, attivata durante l’emergenza Covid-19, per sostenere PMI, MIdCap, Liberi professionisti e studi associati nel superare la fase di difficoltà, garantendo un rapido accesso al credito e riducendo il costo dei prestiti. Lo sportello, precedentemente chiuso per esaurimento fondi, è ora nuovamente operativo.

Beneficiari

Lo strumento è rivolto alle seguenti tipologie di beneficiari:

-PMI e Midcap (imprese, anche artigiane, con organico fino a 3 mila dipendenti con una media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, di almeno 120 mila euro)

  • singole e in qualunque forma costituite, ivi comprese le imprese artigiane;
  • con sede operativa in Lombardia;
  • iscritte al registro delle imprese;
  • operative da almeno 24 mesi;

-Liberi Professionisti

  • dotati di partita Iva da almeno 24 mesi;
  • operanti in uno dei comuni della Lombardia;
  • appartenenti ad uno dei settori di cui alla lettera M del codice ISTAT primario – ATECO 2007.

-Studi Associati

  • dotati di partita Iva da almeno 24 mesi;
  • operanti in uno dei comuni della Lombardia;
  • appartenenti ad uno dei settori di cui alla lettera M del codice ISTAT primario – ATECO 2007.

I soggetti richiedenti devono avere una media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, di almeno 120 mila euro (72 mila euro per Liberi professionisti e Studi Associati).

L’agevolazione prevista

La misura prevede un contributo in conto interessi fino al 3%, nel limite di 70 mila euro, a fronte di un finanziamento per liquidità concesso da Finlombarda e dalle banche convenzionate con durata fino a 72 mesi, comprensivi di preammortamento fino a 24 mesi.

  • finanziamento da 30.000 a 800.000 euro le PMI
  • finanziamento da 100.000 a 1.500.000 euro per le Mid-Cap
  • finanziamento da 18.000 a 200.000 euro per i liberi professionisti, gli studi associati e le imprese appartenenti al settore delle emittenti radio-televisive

I contributi sono concessi nell’ambito del Quadro Temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza da Covid-19 (fino a scadenza).

Scadenze

La misura è stata recentemente rifinanziata, lo sportello per la presentazione delle domande rimarrà aperto fino ad esaurimento fondi.