img img img img

Ecco le novità previste dalla bozza del Decreto Crescita 2019, si attende la pubblicazione

Ecco le novità previste dalla bozza del Decreto Crescita 2019, si attende la pubblicazione

Attendiamo la pubblicazione ufficiale del Decreto Crescita, esso è un decreto legge proposto dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’economia e delle Finanze il quale intende introdurre nuovi incentivi, agevolazioni e novità fiscali.

Esso prevede una serie di incentivi come:

Nuova Sabatini

E’ l’agevolazione per le MPMI per gli acquisti di nuovi macchinari o macchinari in leasing. E’ previsto il suo rafforzamento con l’eliminazione del tetto massimo di 2 milioni di euro per gli investimenti agevolabili e l’estensione della misura potenziando il finanziamento delle pmi impegnate in processi di capitalizzazione o di ricambio generazionale;

Superammortamento

Il superammortamento consente una maggiorazione sulle quote di ammortamento pari al 130%  dal mese di aprile a dicembre 2019 e si prepara un nuovo incentivo che coprirebbe il 50% delle spese sostenute  per le imprese che investono in Industria 4.0.

Credito d’imposta R&S 

Il credito d’imposta è stato prorogato fino al 2023 per le imprese che investono fino ad un massimo 20 milioni di euro per le attività di Ricerca e Sviluppo.

Sostegno al Piano Industria 4.0

E’ l’introduzione di un nuovo contributo di 100 milioni di euro il quale coprirà il 50% delle spese per la trasformazione digitale delle imprese.

Credito d’imposta per assunzione start up

L’impresa dovrà impiegare una forza lavoro che sia altamente qualificata, ossia:

  • in possesso di dottorato di ricerca o laurea;
  • svolge da oltre 3 anni attività di ricerca certificata;

Fondo Internazionalizzazione

Verrà esteso l’operatività del Fondo per l’internazionalizzazione ai Paesi dell’Unione europea.