img img img img

Emilia-Romagna: aperto un nuovo bando per la ricerca contro il COVID-19

Emilia-Romagna: aperto un nuovo bando per la ricerca contro il COVID-19

La Regione Emilia-Romagna, con l’obiettivo di mobilitare il sistema regionale di ricerca ed innovazione, ha pubblicato un nuovo bando per progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’emergenza sanitaria da COVID-19, con una dotazione complessiva di 5 milioni di euro.

Possono partecipare al bando:

  • piccole, medie e grandi imprese con sede legale o unità locale produttiva situata in Emilia Romagna;
  • laboratori di ricerca accreditati dalla Regione Emilia-Romagna.

Il bando prevede due aree di intervento principali:

  • sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi
  • supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo

I progetti dovranno prevedere un costo totale non superiore a 150.000 euro e non inferiori a 10.000 euro, il cui contributo massimo erogabile sarà pari all’ l’80% del valore dell’investimento approvato per un massimo di 120.000 euro.

progetti di ricerca e sviluppo dovranno essere concentrati su un arco di tempo limitato a 6 mesi e finalizzati allo sviluppo e sperimentazione di soluzioni (prodotti e servizi) innovative in grado di essere quindi rapidamente industrializzate ed adottate su scala adeguata alla domanda almeno regionale.

Per garantire tempi rapidi di industrializzazione della ricerca saranno ammessi solo i progetti in grado di dimostrare un reale fattibilità tecnica e che abbiano un TRL ovvero un grado di maturità tecnologica di partenza minimo stimato tra 6 e 7.

Il contributo massimo concedibile è pari all’ l’80% del valore dell’investimento approvato per un massimo di 120.000 euro

La domanda di contributo potrà essere presentata nel periodo compreso tra le ore 10.00 del 27/04/2020 e le ore 13:00 del 30/06/2020.