img img img img

Intelligenza artificiale, blockchain e internet of things

Intelligenza artificiale blockchain e internet of things

Intelligenza artificiale, blockchain e internet of things

Con il decreto direttoriale del 24 giugno, il MISE (Ministero dello sviluppo economico) stabilisce i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione, dando così il via al Fondo per interventi volti a favorire lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things, con una dotazione complessiva di 45 milioni di euro, in forma di contributo alla spesa.

Soggetti ammissibili

Hanno diritto all’agevolazione le imprese societarie di qualsiasi dimensione, che svolgano attività produttiva nei seguenti settori:

  • industria e manifatturiero;
  • sistema educativo;
  • agroalimentare;
  • salute;
  • ambiente e infrastrutture;
  • cultura e turismo;
  • logistica e mobilità;
  • sicurezza e tecnologie dell’informazione;
  • aerospazio;
  • attività di servizi alle suddette;
  • centri di ricerca con personalità giuridica.

Le grandi imprese sono ammesse solo in collaborazione con PMI beneficiarie.

È possibile presentare progetti anche in forma congiunta, fino ad un massimo di cinque partecipanti.

Cosa e quanto si finanzia

Saranno finanziati progetti per la realizzazione di attività di:

  • ricerca industriale;
  • sviluppo sperimentale;
  • innovazione dell’organizzazione;
  • innovazione di processo

finalizzati a sostegno e sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things.

I progetti proposti, dovranno prevedere costi ammissibili per un minimo di 500 mila euro ed un massimo di 2 milioni di euro.

Tempi e modalità di accesso

Dal 14 settembre sarà possibile precaricare la documentazione necessaria per partecipare al bando esclusivamente per via telematica, tramite lo sportello dedicato; la presentazione della domanda, invece, avrà il via dal 21 settembre.

I professionisti di Villani & Partner sono disponibili per il supporto necessario alla partecipazione al bando.