Lombardia: contributi a fondo perduto fino al 75% per la produzione di dispositivi di protezione

Regione Lombardia ha recentemente stanziato 3 miliardi di euro a favore della ripresa economica della regione.

Circa 10 milioni di euro appartenenti a queste risorse stanziate per far fronte all’emergenza saranno destinate a finanziare uno speciale bando regionale finalizzato ad agevolare la produzione di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, camici ecc.) da utilizzare durante la fase di convivenza con il rischio di contagio da COVID-19.

La misura prevede la concessione di contributi a fondo perduto fino ad un massimo del 75% delle spese ammissibili per i costi sostenuti dalle imprese che decideranno di riconvertire le loro produzioni.

Destinatarie dell’agevolazione saranno le imprese aventi unità produttive sul territorio regionale che realizzano progetti volti all’ampliamento della capacità delle unità produttive già adibite alla produzione di tali dispositivi, e alla riconversione di tali unità per la produzione di dispositivi medici o anche di dispositivi di protezione individuale.

Si attende la pubblicazione del bando che dovrebbe avvenire entro 30 giorni.