Lombardia: in arrivo un nuovo bando per le innovazioni tecnologiche e digitali delle PMI

immagine anteprima articolo

Tech Fast è il nuovo bando annunciato da Regione Lombardia che finanzierà con 19 milioni di euro i progetti di sviluppo sperimentale e le innovazioni tecnologiche e digitali delle PMI, relative ad esempio a Cybsersecurity, Cloud, Big Data, Manifattura Additiva.

La misura Tech Fast è destinata a favorire l’implementazione di meccanismi virtuosi di accelerazione dell’innovazione, tramite progetti di sviluppo sperimentale e di innovazione di processo – sviluppo di prototipi, di prodotti pilota, test e convalida di prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati – e progetti di digitalizzazione delle PMI lombarde.

I progetti dovranno essere legati alle aree di specializzazione intelligente (S3) di Regione Lombardia (Aerospazio, Agroalimentare, Eco-Industria, Industrie creative e culturali, Industria della salute, Manifatturiero avanzato, Mobilità sostenibile).

Le imprese potranno richiedere l’agevolazione per le seguenti spese:

  • spese di personale;
  • strumentazioni e attrezzature;
  • costi per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne;
  • servizi di consulenza;
  • materiali e forniture;
  • spese generali (per il 15% delle spese di personale).

Il sostegno previsto sarà pari al 50% delle spese ammissibili fino a un massimo di 250 mila euro per soggetto. La spesa minima richiesta per progetti – di sviluppo sperimentale e di innovazione di processo – è di 80 mila euro per soggetto.

Il contributo è concesso nei limiti del Regolamento n. 651/2014 e non è cumulabile per le stesse spese con altre forme di aiuto.

I progetti inviati saranno istruiti con procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

La data di apertura dello sportello di presentazione delle domande sarà comunicata contestualmente alla pubblicazione del bando, prevista nelle prossime settimane.

Vuoi saperne di più?
compila il form per essere ricontattato

Oppure contattaci

(+39) 0382 34282