img img img img

Parco Agrisolare 2023: incentivi fino all’80% a fondo perduto per gli impianti fotovoltaici

Parco Agrisolare 2023

Parco Agrisolare 2023: incentivi fino all’80% a fondo perduto per gli impianti fotovoltaici

Nuovi incentivi per Parco Agrisolare 2023. Il Ministero dell’Agricoltura ha trasmesso alla Commissione europea, per la relativa autorizzazione, il nuovo decreto Parco Agrisolare che, per il settore agricolo e agroindustriale, promuove la realizzazione di nuovi impianti fotovoltaici.

Sul bando di prossima pubblicazione saranno indicate le spese ammissibili e le percentuali di agevolazione, con incentivi fino all’80% a fondo perduto, con percentuali variabili per i due settori implicati. Per le regioni del Mezzogiorno è riservato il 40% delle risorse disponibili.

Tale finanziamento potrà essere cumulato con altri aiuti in regime di de minimis, purché non si superi l’intensità stabilita per ciascuno investimento.

Imprenditori agricoli e imprese agroindustriali potranno aggregarsi per partecipare al bando, al fine di incrementare la produzione di energia rinnovabile.

 

Gli interventi ammessi

Saranno ammessi esclusivamente impianti ex novo, utili al fabbisogno energetico dell’azienda richiedente, da installare su coperture di fabbricati e serre già esistenti, inclusi acquisto e posa di pannelli fotovoltaici su coperture necessarie all’attività, anche quelle ricettive e agrituristiche.

Per le stesse strutture potranno essere richiesti interventi di riqualificazione finalizzati all’efficientamento energetico, nonché la rimozione di amianto e isolamento delle coperture.

Gli interventi ammessi saranno da realizzare entro 18 mesi.

 

Le spese ammissibili

Per i pannelli fotovoltaici si potranno installare fino a 1.500 euro/kWp e ulteriori 1.000/kWh se si includono sistemi di accumulo e quant’altro comporti il funzionamento, l’utilizzo e la gestione degli stessi.

La spesa massima ammissibile sarà di 100 mila euro, con un incremento di 30 mila euro se saranno installati dispositivi di ricarica elettrica per la mobilità sostenibile e le macchine agricole.

 

Per rimanere aggiornati seguite Villani&Parteners.