img img img img

RIPARTE IL FONDO 394/81 DI SIMEST: 1,2 MILIARDI PER LE PMI

RIPARTE IL FONDO 394/81 DI SIMEST: 1,2 MILIARDI PER LE PMI

Con una dotazione di 1,2 miliardi riapre, a partire dal 28 ottobre, il Fondo 394 gestito da Simest con una ridefinizione dello stesso: finanziato dall’Unione Europea unito a NextGenerationEU, le misure rientrano nel PNRR e sono destinate alla concessione di prestiti a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI in un’ottica di trasformazione Digital e Green.

 

Il fondo consiste in 3 linee di finanziamento a tasso agevolato (nel mese di settembre allo 0,055% annuo) messe a disposizione da Simest per permettere alle aziende italiane di inserirsi e rafforzare la propria posizione in un contesto più verde, più digitale e più resiliente: ogni impresa che vorrà ottenere il finanziamento, dovrà destinare almeno il 30% in spese digitali.

 

Tra le attività che possono essere agevolate attraverso il fondo ci sono:

 

  • Partecipazione a fiere e mostre internazionali, anche in Italia, e missioni di sistema -> fino a 150.000 euro per sostenere la partecipazione ad un singolo evento di carattere internazionale, anche virtuale;

 

  • Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri -> fino a tra 300.000 euro  per la creazione una piattaforma e-commerce propria o il miglioramento della stessa e fino a 200.000 euro per l’accesso a un marketplace per commercializzare in paesi esteri beni/servizi prodotti in Italia o con marchio italiano;

 

  • Transizione Digitale e Green delle PMI con vocazione internazionale -> fino a 300.000 euro, uno strumento totalmente nuovo per promuoverne la crescita sostenibile e rafforzarne la competitività sui mercati esteri.

 

Può essere richiesta una quota di co-finanziamento a fondo perduto sulla richiesta di finanziamento:

  • se il richiedente ha una sede operativa (costituita da almeno 6 mesi) in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia può ottenere fino al 40% dell’importo complessivo del finanziamento richiesto.
  • se il richiedente non ha una sede operativa nelle regioni precedente menzionate, potrà ottenere fino al 25% dell’importo complessivo del finanziamento richiesto.

 

I fondi sono limitati e la gara si presenta competitiva e completamente differente rispetto alle altre precedenti.

 

 

Contattaci! Il nostro staff dedicato a queste operazioni è disponibile per ogni valutazione.

Contattaci per Bando veneto R&S


Condividi questa pagina:
Facebooktwitterlinkedinmail