Toscana: in arrivo nuovi contributi per investimenti produttivi e Industria 4.0

21 Giugno 2017

La Regione Toscana pubblicherà prossimamente un nuovo Bando per sostenere e incrementare gli investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili in linea con la Strategia di specializzazione intelligente per la Toscana (RIS 3) e con le strategie nazionale e regionale di Industria 4.0, attraverso lo strumento del Fondo Rotativo.

I destinatari saranno micro e piccole imprese costituite da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione.

L’incentivo consiste in un finanziamento agevolato a tasso zero che potrà coprire tra il 40% ed il 70% delle spese ammissibili. Il costo totale del progetto di investimento ammissibile va da un minimo di 40.000,00 ad un massimo di 200.000,00 euro. La durata del finanziamento è di 7 anni con un preammortamento di 18 mesi. Il rimborso avviene in rate trimestrali posticipate costanti.

Il finanziamento non è supportato da garanzie personali e patrimoniali.

Il finanziamento agevolato sarà concesso in misura pari al:

  • 50% del costo totale ammissibile sugli investimenti in RIS3;
  • 60% del costo totale ammissibile sugli investimenti in beni materiali strumentali nuovi;
  • 70% del costo totale ammissibile sugli investimenti in beni materiali strumentali nuovi e beni strumentali immateriali.

Le spese dovranno riguardare investimenti in beni strumentali materiali nuovi ed immateriali collegati all’attività economica ammissibile avviati successivamente alla data di presentazione della domanda.

Si attende la pubblicazione del bando per tutti i dettagli e le tempistiche di presentazione della domanda.