Voucher Internazionalizzazione: altri 5 milioni in arrivo

6 Dicembre 2017

Partecipazione record al bando per l’ottenimento del voucher internazionalizzazione: sono state, infatti, oltre 5.000 le imprese che nelle prime 4 ore di apertura dello sportello hanno presentato domanda per l’incentivo destinato all’acquisto di sevizi di temporary export manager (TEM).

La procedura, la cui apertura era prevista il 28 novembre ma, per problemi tecnici, è stata prorogata al 4 dicembre, si chiuderà alle ore 16.00 del 6 dicembre. Dopo questa data il Ministero dello Sviluppo Economico procederà ad esaminare le domande ed entro il 29 dicembre pubblicherà l’elenco dei beneficiari.

Nonostante le ingenti risorse messe a disposizione per questa edizione dei Voucher TEM (20 milioni di euro sul piano promozionale straordinario cui si sono aggiunti ulteriori 6 milioni sui fondi PON-imprese e competitività, destinati alle aziende delle 5 Regioni meno sviluppate), il grande afflusso di domande non consentirà di soddisfare tutte le richieste. Tenuto conto anche delle difficoltà riscontrate da alcune aziende nel finalizzare la procedura di iscrizione, il Ministero dello Sviluppo Economico destinerà ulteriori risorse per cercare di ampliare la platea delle aziende beneficiarie. In una nota, il Ministero ha annunciato che il nuovo stanziamento sarà pari ad altri 5 milioni di euro che andranno ad aggiungersi ai 26  milioni di euro già destinati al voucher  per Temporary export manager.

Il ministero precisa che non si tratterà però di un nuovo bando ma di un ulteriore finanziamento per accogliere le domande delle aziende rimaste eventualmente escluse dalla presente procedura.